BRIGHT-NIGHT con l’Università per Stranieri di Siena

L’Università per Stranieri di Siena partecipa anche quest’anno a Bright-Night, la Notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori, insieme agli atenei di Pisa, Siena, Firenze e Lucca e a una rete di enti di ricerca. A sostenere l’iniziativa anche in questa edizione la Regione Toscana, struttura cementante del sistema regionale.

La giornata, in cui Unistrasi offrirà la propria esperienza internazionale alla città e al territorio, sarà quella del 24 settembre. La sede dei suoi laboratori, delle conferenze e degli incontri sarà il cortile del Podestà in piazza del Campo.

Mai come ora, a seguito della pandemia covid, è tornato ad essere urgente incontrarsi con gli altri per avere scambi proficui di crescita e di confronto.

L’Università per Stranieri di Siena offrirà l’opportunità, con le numerose proposte, di aprire una finestra sul mondo delle lingue e delle culture occidentali e orientali in relazione alla sostenibilità sociale e ambientale e a vari campi della scienza e della cultura. Non mancheranno iniziative con il territorio che accompagneranno i visitatori alla scoperta di prestigiose istituzioni quali l’archivio di Stato cittadino, l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano e le scuole della Città. A fare da straordinaria guida in questo percorso, talvolta davvero insolito, scopriremo la figura di Dante, cui sarà dedicato, tra le varie proposte, anche una giornata di studio trasmessa sul canale YouTube di ateneo il 23 settembre.

Guarda il programma, laboratori, incontri, esplorazioni dantesche e una mostra:https://www.bright-night.it/enti-di-ricerca/universita-per-stranieri-di-siena/

23 settembre, aula magna Università per Stranieri

24 settembre, cortile del Podestà

Con il sostegno di

In collaborazione con